giovedì 20 febbraio 2014

Il Signore Delle Colline di Antonia Romagnoli - Recensione

Finalmente un libro Fantasy diverso da tutti gli altri, con una trama avvincente, uno stile di scrittura così contemporaneo e lineare che lo rende così innovativo!
Mi ha catturata fin dal primo capitolo, avvolgendomi con la sua aurea magica rendendomi un tutt’uno con la trama e i personaggi.
I signori delle colline, è il seguito del primo volume intitolato “il segreto dell’alchimista” scritto dalla innovativa Antonia Romagnoli, che ha saputo scrivere in modo tanto dettagliato questa splendida storia fatta di amori, intrighi tra regni diversi.
Questa storia, è ambientata nella parte successiva l’enorme scontro avuto contro Sacren che ha lasciato oltre al sangue delle morti dei maghi anche una folta nebbia che avvolge tutte le Terre.
Ester e Nimeon, rispettivamente una maga e un cavaliere e futuro erede al trono ignari del loro destino, dopo la dura battaglia contro Sacren, fanno ritorno alle Terre ma il lieto fine delle loro avventure, il coronamento del loro sogno d'amore, si rivela il punto di partenza di una nuova e ancora più terribile crisi.
Sortilegi potenti e letali colpiscono all'improvviso i governanti delle Terre. Costringendo i due a partire per un nuovo ed imminente mandato per scongiurare così una guerra tra i regni di Aria, di Fuoco e d’Acqua.
Verso una nuova avventura che li condurrà verso scoperte sempre più sconvolgenti.
Mi sento, infine, di consigliare questo libro a chi come me ha voglia di lasciarsi trasportare da un racconto tanto fantastico quanto moderno poiché ambientato anche nei giorni nostri, ma questo lo scoprirete da voi.


a cura di Lizzy


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento