mercoledì 4 settembre 2013

La Vera Storia di Gesù Cristo di Antonin Artaud - Ebook Gratuito

Nel 1947, agli estremi della sua forza vitale decide di voler scrivere una serie di opuscoli sul Cristo. Il suo intento rimarrà tale, tutto ciò che ci rimane è un libro di 20 pagine, in cui l'espressività dissacrante di Artaud esplode senza freni, ma quest'opera non vuole essere una pura blasfemia, ma una condanna dell'idolatria ecclesiastica e di tutto ciò che vi ruota intorno, la mistificazione mitologico-ecclesiastica. 
"Sono io (non Gesù Cristo) a esser stato crocifisso sul Golgota, e lo sono stato per il solo fatto di essermi ribellato contro dio e il suo cristo, perché io sono un uomo e dio e il suo cristo non sono che idee che recano lo sporco contrassegno della mano dell'uomo” dirà Artaud in una delle sue poesie, un chiaro esempio degli intenti dell'autore, è difficile rintracciare un'omogeneità nelle sue idee, il suo corpo e la sua mente provati dalle droghe e dai trattamenti psichiatrici, come lui stesso ammise nel Pesa-Nervi: "Il Pensiero mi sfugge in tutti le stratificazioni dell'essere", questo sentimento di erosione mentale accompagnò Artaud per tutta la vita. Ma siamo fermamente convinti che questo autore vada rivalutato sotto molti aspetti, e che finalmente trovi la considerazione che a lungo gli è stata negata, non possiamo fare altro che consegnarvi alla lettura di quest'opera, avendo "fede" che gli abissi di Artaud si spalanchino sotto i vostri occhi indagatori.



Disponibile in formato PDF.
(All'apertura della pagina attendere 5 secondi e cliccare su Avanti in alto a destra)

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento