martedì 12 novembre 2013

Ba-Umf. Poesie Scelte di Hugo Ball - Ebook Gratuito

« Dada non significa nulla. È solo un suono prodotto della bocca. »
(Manifesto Dada del 1918, di Tristan Tzara)

Mente Sugge Sostanza propone una piccola raccolta di poesie DADA di uno dei più importanti esponenti del movimento: Hugo Ball.

“Io indossavo uno speciale costume disegnato da me e da Janco. Le mie gambe erano in una specie di colonna di cartone blu licido che mi saliva aderente fino ai fianchi, tanto che fino lì sembravo un obelisco. Sopra a questo portavo un enorme collo a mantellina, di cartone dipinto internamente di scarlatto e esternamente verniciato in oro: intorno al collo questo era allacciato in modo che io, alzando e abbassando i gomiti, facevo l’effetto di batter le ali. Per finire, portavo un cappello da sciamano a forma di cilindro, alto e dipinto a strisce bianche e blu.”


Contenuti:

Manifesto DADA (1916)
Caravan
Gadji beri bimba
Nuvole
Danza della Morte
Il Sole
Gatti e Pavoni
Il mio demonio
Cavalli Marini e Pesci Volanti
Canto di Morte
Cimio
Bazzecola
Il Villaggio Dada
Leggenda
Epitaffio


Disponibile gratuitamente in formato PDF ed EPUB.


Gadji beri bimba recitata:



Krippenspiel, poesia onomatopeica:

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento