venerdì 12 aprile 2013

Lady Susan di Jane Austen - Recensione

Racconto epistolare scritto con passione e soprattutto con  ironia, tipico della scrittrice Austen , che nel Settecento ha sbalordito tutti con i suoi romanzi e il suo modo dispregiativo nel descrivere i salotti bon ton e le chiacchierate tra donne.
Il personaggio principale di questo racconto è Lady Susan, vedova da due mesi che sicura della sua bellezza usa il suo fascino ma anche le sue doti comunicative eccelse nell’intento di raggirare uomini ricchi e potenti o anche solo per la gioia di strapparlo a povere mogli sofferenti o a giovani ragazze che intendono trovar marito.
E saranno quindi una serie di lettere spedite tra amici e familiari a far capire a tutti il suo vero scopo e a scongiurare un matrimonio combinato per la povera figliola Frederica che diversamente dalla madre è una ragazza dolce e intelligente.

Questa breve storia, mi ha emozionato e ha suscitato in me la voglia di finirlo il prima possibile per venire a capo delle vere intenzioni di questa donna astuta.
Lo consiglio quindi, a tutte le ragazze che desiderano passare un pomeriggio spensierato e a divertirsi nel leggere lettere segrete fatte di intrighi e amori nascosti.

A cura di Lizzy

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento