giovedì 4 aprile 2013

Se Stasera Siamo Qui di Catherine Dunne - Recensione


Quattro amiche decidono di festeggiare venticinque anni di amicizia con una cena e così il rituale mensile del ritrovarsi a casa di una di loro ormai da un quarto di secolo, diventa l’occasione per svelare qualcosa che, forse, non si sono confessate mai. Si conoscono dai tempi dell’università a Dublino e, nonostante le numerose diversità tra loro, non metteranno mai in discussione il rapporto che le unisce. 

Nel libro le quattro amiche prendono a turni la parola, raccontandoci venticinque anni di legame ognuna dal proprio punto di vista. Al momento di fare bilanci personali, questo è ciò che ne viene fuori: Claire si rende conto di essere rimasta aggrappata al suo primo amore e che la bellezza che la caratterizza è stata solo una calamita per uomini non adatti a lei; Georgie, ambiziosa ed arrogante, capisce di aver messo da parte emozioni e passioni per conquistarsi una carriera che molte le invidiano ma che non le da la felicità; Nora, perfetta donna di casa, moglie e madre, si trova a confessare alle amiche un segreto che si porta dentro da anni e con cui torna a fare i conti proprio ora; Maggie vuole riscattarsi da un matrimonio di tradimenti e decide finalmente di cambiare le sorti della sua  vita. 

Nella sera che le vede protagoniste, l’assenza di una di loro lascerà spazio a dubbi sulla trasparenza del loro rapporto e sui cambiamenti che, inevitabilmente, prenderanno il sopravvento su tutto il resto. Un romanzo che si lascia leggere, scorrevole, che parla di donne e lo fa con le parole delle donne. 


a cura di Valentina Perelli

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento