giovedì 8 agosto 2013

Viaggio per tutte le antichità della Sicilia di Ignazio Paternò Castello - Ebook Gratuito

"L’Opera, che io prendo a scrivere, esige indispensabilmente, che venga all’Eccellenza Vostra dedicata. Dee ella a Voi esser intitolata, non come ad Uomo nato da chiarissimo sangue, nè come a Ministro, che merita tutte le più intime confidenze di un gran Re, nè come a Personaggio qualificato per tanti Titoli, ed onori; ma come a Mente, che tanto pensa, ed opera per la pubblica felicità di due vastissimi Regni. Questo carattere, che così bene tra gli Uomini vi distingue, e ammirabile tanto tra essi vi rende, mi spinge a presentarvi la presente mia qualunque siasi fatica, che dovete necessariamente gradire, per essere essa assai più conseguenza de’ vostri grandiosi pensamenti, che frutto delle mie ricerche."

Un'opera affascinante pubblicata a Napoli nel 1781 che ci fa non solo viaggiare in Sicilia, ma ci fa viaggiare anche nel tempo, un testo di storia locale e di archeologia.

Ignazio Paternò-Castello, V principe di Biscari (1719 – 1786), è stato un archeologo e mecenate italiano, appartenente alla Casa Paternò che discendeva dalla Casa Sovrana Barcellona - Provenza, e precisamente da Roberto, Conte di Embrun che scese in Sicilia al seguito del Gran Conte Ruggero. Il capostipite del ramo dei Biscari fu Agatino Paternò Castello, I Principe di Biscari (1594-1675).

Fu tra i fautori della riscoperta dell'anfiteatro, del teatro della vecchia curia e di alcune terme a Catania, promosse gli scavi a Camarina, Siracusa, Lentini e Taormina e anche la costruzione di un ponte sul Simeto. Descrisse le sue scoperte archeologiche in un volume intitolato Viaggio per tutte le antichità della Sicilia, pubblicato a Napoli nel 1781.

La fama del Principe era molto vasta, e numerose accademie italiane ed estere procedevano a nominarlo loro socio. A Catania fondò e finanziò l'Accademia degli Etnei.


Questo ebook è rilasciato sotto una Licenza Creative Commons 3.0
Attribuzione, Non Commerciale, Non Opere Derivate

Il Testo è gratuito ed è scaricabile in formato EPUB. Clicca sull'immagine per scaricare l'ebook.


Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento