venerdì 20 dicembre 2013

Protennoia Trimorfica - Ebook Gratuito

Il secondo volume della collana Ponente Rivelato, è un altro interessantisimo testo copto, copia unica su sedici pagine di papiro, ritrovato tra i codici di Nag Hammadi, e più precisamente il Primo trattato del codice XIII. Un'opera gnostica del gruppo dei Barbelognostici, successivamente elaborata da Sethiani e Cristiani, che come l'apocrifo di Giovanni pare sia databile intorno alla metà del II sec, e che risulta essere molto simile nello lo stile al Vangelo di Giovanni, soprattutto nel prologo.

Il titolo significa Le Tre Forme del Triplice Pensiero (o Le Tre Forme del Primo Pensiero)
Il testo, una sorta di inno alla rivelazione, si suddivide in tre sezioni, scritti per buona parte in prima persona, come se fosse Dio stesso ad esporre la triplice forma della Protennoia, cioè la triplice apparenza di Barbelo. La prima parte, "Il Discorso di Protennoia" s'incentra sulla prima apparizione della Protennoia come pensiero del Padre: 

Sono Protennoia, il Pensiero che dimora nella luce.

La seconda "Sul Fato" rivela l'apparizione come voce della Madre:

Sono la Voce che apparve attraverso il mio Pensiero.

Ed infine la terza, "Il Discorso dell'Apparizione, dove Barbelo è nella forma del Logos del Figli:

Sono la Parola che dimora nella Voce ineffabile.

Protennoia è quindi al tempo stesso, il Padre, la Madre, ed il Figlio, la triplice forma. E' la vita, ha generato ogni Tutto, e vive in Ognicosa.Ma come per tutti gli scritti di questo genere, il contenuto risulta di difficile comprensione per il non iniziato. Nella terza parte infatti è scritto:

Ora osserva! Rivelerò a te i miei misteri, poiché sei mio compagno, e devi conoscerli tutti.
(5 linee mancanti)…
Ho detto a tutti loro riguardo ai miei misteri che esiste nell’incomprensibile, inesprimibile Eone.

è stato ipotizzato che le cinque linee mancanti, non siano mai state presenti e che questa assenza implichi essa stessa una parte dell'insegnamento segreto le cui chiavi di lettura erano tramandate dai maestri stessi.



Disponibile gratuitamente in formato PDF ed EPUB.

Reazioni:

0 commenti:

Posta un commento